Aborto e obiezione coscienza infermieri. Corte Suprema la limita

Gli operatori sanitari cattolici che lavorano in centri per l’aborto possono presentare obiezione di coscienza solamente per le operazioni di interruzione di gravidanza, non potendosi rifiutare di lavorare nel reparto nella normale assistenza ai medici. Lo ha stabilito una sentenza della Corte suprema britannica, che ha ribaltato una precedente sentenza che aveva dato ragione a due ostretriche obiettrici. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *