Aborto. Consiglio d’Europa: in Italia troppi obiettori

“A causa dell’elevato e crescente numero di medici obiettori di coscienza, l’Italia viola i diritti delle donne che, alle condizioni prescritte dalla legge 194 del 1978, intendono interrompere la gravidanza”. E’ quanto si legge in un documento del Comitato europeo dei diritti sociali del Consiglio d’Europa in risposta al […] …read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *